Una gita in campagna (Partie de campagne)

Titolo: Una gita in campagna / La scampagnata

Titolo originale: Partie de campagne

Regista: Jean Renoir

Principali attori: S. Bataille, J. Renoir

Durata: 38 min.

Anno: 1936

Paese: Francia

Partie de campagne

Partie de campagne

Il movimento artistico che comunemente definiamo Impressionismo era già bello sepolto quando, nel 1895, i Lumière misero a punto quell’«invenzione senza futuro» (parole loro) che noi chiamiamo cinema. Eppure, incredibile a dirsi, nel 1936 Jean Renoir, con Une partie de campagne (“una gita in campagna”), vinse il flusso del tempo e offrì a contemporanei e posteri quello che è probabilmente l’unico film impressionista della storia.

Partie de campagne

Partie de campagne

Una famiglia di commercianti parigini se ne va in gita nella campagna della peinture en plain air, quella dei canali e dei campi fioriti, dei picnic sull’erba e delle signore di città con l’ombrellino. Dopo il pranzo sotto il ciliegio, due giovani canottieri invitano Henriette (l’affascinante Sylvia Bataille) e la madre (come farne a meno?) a una gita in barca lungo la riviera (naturalmente i due si contendono la più giovane). È l’impossibile amore di un pomeriggio d’estate, luminoso come tutti i pomeriggi d’estate. E, capita anche nei migliori pomeriggi d’estate, è presto interrotto dagli scrosci impietosi di  un repentino temporale. Gli anni passano, Henriette è sposata con il goffo commesso del negozio del padre. Torna però nello stesso luogo in cui tanti anni prima aveva sognato per un’ora fugace in compagnia di un canottiere da poco conosciuto, e lo rincontra. Non riesce a dire nulla, forse perché è tutto perfettamente chiaro (immagine in basso).

Partie de campagne

Partie de campagne

Con delicatezza e umorismo Renoir ci fa notare gli aspetti che più fanno sorridere dei cittadini che, una volta all’anno, se ne vanno à la campagne. La pericolosa insidia di voracissime formiche, erbacce moleste che rischiano di rovinare le gonne di satin della signora e le prime prove di pesca fluviale – battezzate dalla topica scarpa.

Renoir raffigura (ma vorrei dire pennella, se non rischiassi di fare confusione) un racconto di Guy de Maupassant con mirabile leggerezza e prevalenza assoluta di luce e toni chiari (fa eccezione la scena del temporale). François Truffaut ha definito questa brevissima opera (la durata è di appena 38 minuti) un film di sensazioni. In qualche misura simili, secondo il mio gusto, a quelle che si possono provare ascoltando il delicato, fresco e prezioso Mattino del Peer Gynt, scritto dal compositore norvegese Edvard Grieg.

Partie de campagne

Partie de campagne

Ma c’è dell’altro a corroborare la natura impressionista di Une partie de campagne: Renoir. Pierre-Auguste, voglio dire, cioè il pittore. Jean Renoir, vero figlio d’arte (che nel film si ritaglia anche una particina nel ruolo del locandiere), ricrea su pellicola numerose opere del padre, stabilendo una continuità tra forme artistiche che ancora oggi non di rado viene ricercata dai registi.

Partie de campagne

Partie de campagne

La fotografia è di altissimo livello. Spettacolare la scena in cui i canottieri, dentro la locanda, aprono la finestra: la macchina da presa e l’esplodere del commento musicale ci proiettano all’esterno, dove le due donne si stanno dondolando sulle altalene (fotogramma a sinistra). Bellissima, e non poco debitrice verso le tele di Renoir Sr., è proprio la scena dell’altalena, con Henriette che sembra rappresentare tutto ciò che di lieve possa esservi al mondo (la prima immagine  in alto). Altrettanto indimenticabile è la rappresentazione del temporale sull’acqua, capace di offrire effetti fotografici che non potranno che sorprendervi (per esempio nella foto qui sotto).

Partie de campagne

Partie de campagne

Un gioiello.

1)       Interesse dell’argomento trattato: soggetto 8
2)       Originalità 8
3)       Profondità d’analisi della storia narrata e chiarezza 7
4)       Sceneggiatura 8
5)       Ritmo, equilibrio costruttivo, iteratività 8
6)       Montaggio e regia 7
7)       Fotografia 9
8)       Colonna sonora e effetti 8
9)       Attori: interpretazione 7
10)   Grado di apprezzamento collettivo 8
11)   Forza di coinvolgimento 7
12)   Capacità di suscitare emozioni e/o riflessioni 8

La pagina di Partie de campagne su IMDb è disponibile al link http://www.imdb.com/title/tt0028445/

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 1930-1939, Francia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.